Luca Zeri AVVENTURA MONTAGNA
     
  VERDELUNA.NET   Due parole con l'autore  
  by  LUCA ZERI  
HOME   HOME VERDELUNA
rafting sole
foto  scattata in Val di Sole
 
             Lo sport e la natura, in simbiosi, per regalarci tante emozioni e momenti indimenticabili luca zeri foto

La montagna porta con sè dei rischi ma anche il piacere di respirare aria d'avventura!


C
redo che la frase peggiore che un'uomo possa pronunciare sia " ABBIAMO SEMPRE FATTO COSI " . Nulla e' peggiore dell'abitudine, del fare nella stessa maniera, nel vedere gli stessi posti, nel tornare nella stessa localita' di vacanza, di rimanere ancorati alle proprie sicurezze. Chi non cambia marcia, chi non prova a cambiare colore ai propri abiti, chi non parla a chi non conosce, chi non rivolge il saluto al primo che passa...lentamente muore. Non vi siete mai  chiesti perche', quando incroci, sui sentieri in montagna, altri escursionisti ci si saluta? Per rispondere a questa domanda si dovrebbe scrivere un libro ma, considerato il poco spazio che abbiamo, mi limitero' a dire semplicemente che il motivo e' il piacere di condividere le cattedrali del mondo con qualcuno che vorresti fosse un tuo caro amico!!!
Dobbiamo cambiare le nostre abitudini,  rischiare, di provare cose nuove, di seguire quelle persone da cui possiamo imparare cose importanti.
Il nuovo, la scoperta, l'ignoto poi diventa avventura. La montagna toglie al mondo la monotonia della terra!! Che noia sarebbe senza le montagne, non riesco ad immaginare un mondo senza montagne,tutto piano; le montagne sono la strada per avvicinarci alie stelle!
In questi ultimi anni tante persone cominciano a capire che andare in montagna e' come tornare alle origini, ritrovare la serenita' della natura e della vita stessa.
Il mio zaino non e' pieno solamente di abbigliamento tecnico,di cibo, di carta e bussola ma porto con me una parte del mio passato, della mia vita, dei miei ricordi, delle miei incertezze e paure ma anche del desiderio di risalire,di ritrovare me stesso, di vedere il mondo dall'alto.

Nella favola "Alice nel paese delle meraviglie", Alice chiede a Stregatto "Volevo soltanto chiederle che strada devo prendere!!
                                                                      Stregatto: "Be, dipende da dove vuoi andare!
                                                                      Alice: "Oh veramente importa poco purche' io riesca...
                                                                      Stregatto: " Be allora importa poco che strada prendi!

Lasciamo da parte il tradizionalismo, il conformismo, la nostra situazione di sicurezza perchè tutto cio' e' semplicemente devastante per chi ama l'avventura! La mia forza di vivere nasce dai progetti prossimi, dalla progettazione di un viaggio lontano, dalla costante ricerca di nuove emozioni, dal cercare i raggi di sole piu' caldi. L'uomo che ama l'avventura si ferma davanti ad un mappamondo e lo fa girare e rigirare per ore!!!
Ho dedicato tutta la vita allo sport cercando sempre di cambiare discipline. Ho imparato a soffrire per la stanchezza e per i dolori muscolari ma ho sempre tirato fuori la tigre che e' in me! Ho capito che la debolezza e la paura di non farcela vanno dominate e controllate anche con una dose di...menefreghismo!!! Bisogna essere tenaci, " La razza che sopravvive non e' quella piu' forte ma quella che meglio si adatta!"
Non scoraggiatevi dinnanzi alla fatica e al dolore delle gambe mentre cercate di raggiungere un rifugio lontano ed impegnativo, fregatevene!Ricordate anche che raggiungere una vetta in montagna e' opzionale, tornare a casa e' obbligatorio; se il meteo e' proibitivo e capite che metterebbe in difficolta' ed in pericolo voi, chi e' con voi o l'intervento di altri fermatevi perche' e' anche vero che ogni soldato che fugge e' buono per la prossima battaglia! Abbiate l'umilta' di fermarvi per importanti motivi. Cercate....di fare errori per poter imparare nella vita, ogni errore apre una porta che altrimenti sarebbe rimasta chiusa.
Il trionfo non e' arrivare in cima ma aver avuto il coraggio di partire; la partenza è il momento piu' difficile perche' la nostra mente si annebbia e si fa delle domande: non risponderti, non cercare una risposta accettabile, parti e vai, come fece Cristoforo Colombo e per quanto sia doloroso e spaventoso, sfuggite dall'ordinario, abbandonate le pianure sicure.
Seguite il vento, esplorate, sognate, siate curiosi, chi ha il coraggio di cambiare crede in se stesso!

Luca Zeri



     IDEE VIAGGIO    
  CUBA FOTO             CUBA  CUBA FOTO  
                  
  AZZORRE FOTO         AZZORRE  AZZORRE FOTO  
         
  BAJA CALIFORNIA   BAJA CALIFORNIA  BAJA CALIFORNIA  
         
    BAJA CALIFORNIA    





        BAJA CALIFORNIA
         
    BAJA CALIFORNIA  
                 
                 
                 
                 


 
AVVENTURA ITALIA